cibo in viaggio (senza glutine of course): Berlino

Di solito la prima cosa che faccio quando organizzo un viaggio è cercare informazioni sul panorama del cibo senza glutine in zona. Tutto il resto si può improvvisare, ma avere un’idea chiara dei posti in cui è possibile trovare cose buone da assaggiare o sfamarsi in caso di necessità è fondamentale e deve essere pianificata – se siete celiaci mi capirete al volo! Soprattutto se si tratta di una grande città, soprattutto se siamo all’estero. Allora la mia pianificazione si svolge così: cerco su diversi siti e blog dedicati al senza glutine, faccio una lista dei posti consigliati e poi li segno su una mappa – google maps I love you – così quando poi mi ritrovo sul posto posso capire se c’è un locale nelle vicinanze. Se c’è molta scelta, e succede raramente, stabilisco anche una gerarchia delle etichette per ricordarmi dei posti che vale la pena di provare e quelli che invece vanno bene al massimo per emergenze e improvvisi cali di zuccheri.

L’ultimo viaggio è stato una toccata e fuga di tre giorni a Berlino, io e mia mamma all’avventura. Con piacere ho scoperto che, a parte i locali “da turisti” dove servono cibo tradizionale (come la catena Augustiner), o comunque carne (la catena Maredo) e dove abbiamo mangiato abbondantemente – porzioni enormi – e in sicurezza, c’è anche qualche posto in stile contemporaneo vegan-raw-paleo che ha molta scelta anche per celiaci (yay!). The Bowl in zona Friedrichshain: ci abbiamo cenato due volte perché era tutto invitante e il locale carino. La scelta era fra diversi tipi di insalate molto ricche e particolari, frullati e specialità raw-vegan, TUTTO assolutamente senza glutine. Il secondo posto era più simile ad una caffetteria, all’interno del centro commerciale Bikini Berlin (un posto interessante tra l’altro) Funk You ha una discreta scelta di dolci glutenfree, vegan, raw e senza zuccheri raffinati, per non parlare di estratti e frullati. Qui abbiamo fatto merenda (nonostante i würstel giganti che ci siamo sbafate a pranzo, burp), io ho preso un caffè americano e una torta ai frutti di bosco. Mamma un espresso (buono) e una mattonella con frutta secca e cioccolato fondente. Il locale, quasi uno stand, si trova al piano terra del centro commerciale proprio nella zona centrale di passaggio, ma è stranamente confortevole, le sedute sono carine e una gigantesca vetrata apre la visuale sullo zoo che è proprio lì di fianco. Il tutto è circondato dalle immancabili piante esotiche in vaso, le palme fashion del momento (le avete notate? sono ovunque). Purtroppo non abbiamo avuto il tempo di visitare la Jute Backerei e la pasticceria Bio Eis Voh, perché erano troppo fuori dai nostri itinerari; sarà per la prossima volta.

Funk You - natural food - BerlinB4B2B3

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...